Philips taglia 171 posti di lavoro ad Eindhoven

Decisamente non è un buon momento per l’economia olandese e gli effetti della crisi cominciano a farsi sentire.

Il colosso elettronico Philips ha annunciato il taglio di 171 unità nel suo quartier generale ad Eindhoven, che segue all’annuncio di un taglio di oltre  2000 posti “worldwide“. Insomma il momento inizia a essere abbastanza critico, si attendono ora risposte, leggi, concrete da parte della politica e del nuovo governo, per contrastare l’ormai crisi.

E si, a quanto pare anche la potente economia Olandese inizia a dare segni di cedimento, stiamo a vedere.

Fonte : Dutch News.

Philips taglia 171 posti di lavoro ad Eindhoven
Vota l\'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *